Processo

The sterilization process | Euronda Pro System

Il processo di sterilizzazione nello studio medico e odontoiatrico

La sterilizzazione di ferri chirurgici e strumenti è un processo che si articola in più fasi, il cui buon esito dipende dalla corretta esecuzione di ogni passaggio, dalla raccolta allo stoccaggio. Grazie alla linea Pro System è possibile applicare un protocollo di sterilizzazione avanzato, efficace, efficiente e ripetibile nel tempo, che aumenta la sicurezza e ottimizza le risorse dello studio.

I vantaggi del sistema Pro System nelle procedure di sterilizzazione:

• Consente di semplificare e organizzare in modo efficace il lavoro in ogni fase;
• Minimizza la possibilità di errore umano;
• Riduce le tempistiche, i consumi e i costi;
• Offre la possibilità di tracciare ogni singola fase, dalla termodisinfezione alla sterilizzazione passando per il confezionamento, in modo completo ed efficace.

Download

Catalogo generale

Le fasi della sterilizzazione

Pulizia

Il processo di pulizia dei ferri chirurgici è la prima fase del processo di sterilizzazione e ha lo scopo di rimuovere lo sporco dagli strumenti. L’eliminazione di tali impurità prima della sterilizzazione è obbligatoria, poiché i residui di sporco possono rendere inefficace il processo di sterilizzazione. A seguito dell’inattivazione di virus e batteri tramite decontaminazione, gli strumenti devono essere sottoposti a lavaggio manuale o meccanico.

Termodisinfettori

Vasche ad ultrasuoni

Confezionamento

Il confezionamento degli strumenti e ferri chirurgici ha lo scopo di preservare la sterilità prima del successivo utilizzo. Questa fase consiste nel mettere lo strumento (decontaminato, lavato, deterso, disinfettato, risciacquato, asciugato, controllato e manutentato) in una specifica busta monouso che verrà sigillata per mantenere lo strumento sterile nel tempo (in conformità alla norma UNI EN ISO 11607-1 e UNI EN 868-5).

Termosigillatrici

Rotoli e buste di sterilizzazione

Sterilizzazione

Il processo di sterilizzazione ha lo scopo di eliminare ogni forma microbica vivente (patogena e non, comprese spore e funghi) dallo strumentario utilizzato. La fase di sterilizzazione dei ferri chirurgici negli studi medici e odontoiatrici avviene attraverso l’utilizzo di autoclavi a vapore che devono essere conformi alla norma EN 13060.

Autoclavi

Sistemi di trattamento acqua

Test di controllo

Tracciabilità e connettività

Top